Generatore di aria calda a gasolio: gli aspetti da valutare

I generatori di aria calda sono macchine destinate alla produzione di calore canalizzato, molto utilizzate in quei grandi ambienti in cui il calore è fondamentale sia d’inverno che d’estate per esempio nel settore industriale.

Le caratteristiche

I migliori generatori sono realizzati in acciaio inox, il quale essendo un materiale isolante riesce a resistere ad elevate temperature.

Sul mercato possiamo trovare generatori di aria calda alimentati in tre differenti modi:

  • a gasolio
  • a gas
  • elettrico

Ognuno dei quali ha la capacità di essere facilmente adattabile ai cambiamenti d’impianto.

La particolarità del gasolio

I generatori di aria calda a gasolio sono:

  • a combustione diretta
  • a combustione indiretta

A combustione diretta non richiedono alcun tipo di installazione, non hanno un camino che permette la fuoriuscita dei fumi e per questo motivo è possibile utilizzarli solo in spazi aperti.

Consentono un rendimento termico del 100%.

A combustione indiretta sono dotati di uno scambiatore di calore che grazie alla presenza del camino, permette l’evacuazione dei fumi all’esterno.

È possibile per questo motivo collocarli all’interno di un ambiente. Il rendimento è del 90%, dato che c’è perdita di calore a causa del camino.

Una terza categoria a sé, è rappresentata dai generatori mobili ad infrarossi.

Si tratta sempre di generatori a gasolio che hanno un flusso diretto di calore per irraggiamento, grazie a delle lampade che irradiano nella direzione giusta.